AMERAI TE STESSO COME IL PROSSIMO TUO.

+ 18

#letteraturaerotica #romanzierotici #Lesbo

Un passaggio tratto dall’Atto 4° della Saga Erotica Lesbo, 

«Dal Cappello di Gia».

(Kindle and E-pub format, da leggere con iPhone, Blackberry, iPad, Android).

Volume 4

… la masturbazione è per noi una pratica pregna di sacralità, poiché adempie il comandamento che recita “Ama te stesso come il prossimo tuo”… che credo ti ricordi qualcosa che sta nella Fede Cristiana».

Gia pensò…

Questo sì, che è un segno di civiltà e intelligenza; mentre da noi tutti la praticano ma nessuno lo ammette, loro ne hanno persino fatto un sacramento.

Ritornò a dare attenzione alla Decana, che seguitava a parlarle: «E adesso, per sgombrare definitivamente il campo da equivoci che ti potrebbero disturbare, passiamo a un altro tema importante; te lo ripeto: giacché… (Continua nel romanzo).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...