SINGOLARI SPASSI.

#letteraturaerotica #romanzierotici #Lesbo

Un passaggio tratto dall’Atto 3° della Saga Erotica Lesbo, 

«Dal Cappello di Gia».

(Kindle and E-pub format, da leggere con iPhone, Blackberry, iPad, Android).

Volume 3

… mia Francesca, tesoro, tu non dovrai fare proprio niente, se non goderti gli sculaccioni; sarò io a occuparmi di tutto: coraggio, vieni qua da me, dolce cerbiatta mia, saltami nel grembo, appoggiati bocconi su una mia coscia, e stringimela con le tue per farmi avvertire bene sulla carne nuda il conforto della tua adorabile passerina lacrimevole. Adesso, intanto che accarezzo questo culetto di burro per prepararlo a modo alle altre carezze meno dolci che tra non molto riceverai, tu appoggiati al letto, cercati una posizione comoda, e ascoltami: come ti abbiamo appena spiegato, non è per punirti di qualche cosa, che mi va di sculacciarti; voglio solamente riscaldartelo un pochino, deliziare i nostri occhi guardando sussultare e arrossare la carne delle tue paffute, amate chiappette».

Sempre più maliziosa e pronta ad assecondarle nell’erotico gioco verbale, Francesca: «Dai, Gia, abbassami di più le mutandine e sculacciami forte; io sono pronta. Il mio culetto è in trepida attesa di te, e aspetta impaziente i tuoi scapaccioni: devo aspettarmi che tu mi faccia sentire in un fuoco; è vero? Dolce, severa… (Continua nel romanzo). 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...